Corso Punti Marmani con Amadio Bianchi

13731657_858650587602185_1004800971217186418_n
Il Maestro Amadio Bianchi (Svami Suryananda Sarasvati) da gennaio ad aprile terrà il CORSO DEI PUNTI MARMANI.
Il Corso è aperto a tutti, si svolgerà nel corso di 4 weekend e al suo termine sarà conferito ai partecipanti l’attestato di partecipazione.

DATE DEL CORSO DEI PUNTI MARMANI:
21-22 GENNAIO
4-5 FEBBRAIO
11-12 MARZO
8-9 APRILE

SEDI del corso saranno JAYANANDA YOGA di AVELLINO (via circumvallazione, 108) e/o CENTRO STUDI di YOGA DI SALERNO (via Settimio Mobilio, 87)
SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL CORSO DEI PUNTI MARMANI!
Per INFO E ISCRIZIONI contattare il numero 327.4014760

I Marmani sono i 107 preziosi gioielli della medicina ayurvedica. Sono punti vitali disseminati sulla superficie del corpo, stazioni o punti chiave di un intricato ma sacro sistema i quali, insieme a nadi (canali sottili dove scorre il prana), cakra (i sette centri energetici e metafisici posti lungo la colonna vertebrale) e involucri energetici, vanno a costituire la fisiologia cosiddetta sottile, proposta nei testi di Yoga e di Ayurveda.

PREMESSA del MAESTRO AMADIO BIANCHI:

Ciò che mi pare importante rendere chiaro alle persone che partecipano ai corsi di yoga, yogaterapia e terapisti ayurvedici che ho il piacere di dirigere in diverse località italiane e a volte anche straniere, è che innanzitutto io sono incline a formare “persone” e non ragionieri dello yoga o dell’ayurveda, intendo dire non solo persone che freddamente sappiano fare i conti con le numerose posizioni yoga o tecniche ayurvediche ma soggetti “umani”, sensibili ed evoluti che comprendano la responsabilità che ci si assume quando si utilizza o si trasmette la conoscenza relativa a queste nobili discipline.
Come si sa, esse hanno il fine di liberare se stessi e gli altri dalla sofferenza e dall’ignoranza dell’esistenza, portando a sperimentare libertà e gioia di vivere. Poiché non si può insegnare ciò che non si conosce, nei miei corsi innanzitutto gli allievi devono impegnarsi per trovare la loro personale salute ed il loro equilibrio per così dire “psicofisico” e poi vengono altresì sollecitati, al di là dei programmi (che comunque si seguono), ad una loro propria sperimentazione e crescita in particolar modo interiore.
Particolare attenzione viene anche richiamata sulla tradizione e sul significato, ad esempio, della parola yoga che con il suo concetto di unione già dichiara apertamente il suo fine di voler mantenere unite in armonia e nella moderazione i principi fondamentali alla base della nostra costituzione: la realtà fisica e quella non fisica.
La condizione più apprezzata (considerato stato avanzato) nel mio modo di giudicare gli allievi non è, dunque, quanti asana, quante respirazioni o quante tecniche ayurvediche sanno fare al termine della di formazione, bensì quanto hanno nel frattempo compreso dell’esistenza e del messaggio che la natura porta avanti da migliaia di anni con etica.
Quando le persone sono pronte per un viaggio di questo tipo, vengono accolte nella scuola con amore e attenzione infinita indipendentemente dal momento dell’iscrizione (quindi anche a corso già iniziato) e vengono accompagnate amorevolmente, per il tempo giudicato necessario al loro perfezionamento.
Faccio notare che nei corsi da me diretti anche se ci si ritira senza aver completata la formazione, viene garantito un attestato di partecipazione che comprova tutto l’apprendimento ricevuto fino al momento stesso del ritiro.
Avendo a mia volta avuto un insegnamento di questo tipo ed avendolo trovato assai producente specialmente in comparazione con altri sistemi, lo stesso cerco di fare con gli allievi, secondo l’antica tradizione.
Amadio Bianchi

PROGRAMMA DEL CORSO SUI PUNTI MARMANI

1° WEEKEND, 21-22 GENNAIO

Sabato

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 il Samkhya: la visione antica, per così dire scientifica del mondo, che sta alla base dello Yoga e dell’Ayurveda
11.00/ 11.15 pausa
11.15 13.15 il Samkhya: la visione antica, per così dire scientifica del mondo, che sta alla base dello Yoga e dell’Ayurveda

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani della testa e delle braccia in posizione seduta
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani della testa e delle braccia in posizione seduta

Domenica

ore 9.00/11.00 i Dosha: agenti regolatori della natura e del corpo umano
11.00/ 11.15 pausa
11.15/ 13.15 i Dosha: agenti regolatori della natura e del corpo umano

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani della testa e delle braccia in posizione seduta
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani della testa e delle braccia in posizione seduta

2° WEEKEND, 4-5 FEBBRAIO

Sabato

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 i Subdosha: le 5 suddivisioni funzionali di Vata, Pitta e Kapha che si dislocano in varie aree del corpo
11.00/ 11.15 pausa
11.15/ 13.15 i Subdosha: le 5 suddivisioni funzionali di Vata, Pitta e Kapha che si dislocano in varie aree del corpo

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani in posizione prona
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani in posizione prona

Domenica

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 Agni: il fuoco responsabile di tutte le trasformazioni come la digestione ma anche di funzioni come l’assorbimento e l’assimilazione degli alimenti
11.00/ 11.15 pausa
11.15 13.15 Agni: il fuoco responsabile di tutte le trasformazioni come la digestione ma anche di funzioni come l’assorbimento e l’assimilazione degli alimenti

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani in posizione prona
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani in posizione prona

3° WEEKEND, 11-12 MARZO

Sabato

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 i Dhatu: i sette tessuti o elementi costruttori
11.00/ 11.15 pausa
11.15/ 13.15 i Dhatu: i sette tessuti o elementi costruttori

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani in posizione supina
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani in posizione supina

Domenica

ore 9.00/11.00 gli Srotamsi: i canali “grossolani” presenti nel corpo umano
11.00/ 11.15 pausa
11.15 13.15 gli Srotamsi: i canali “grossolani” presenti nel corpo umano

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 studio dei Marmani in posizione supina
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 studio dei Marmani in posizione supina

4° WEEKEND, 8-9 APRILE

Sabato

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 la Fisiologia sottile: kosha, chakra, nadi, marmani
11.00/ 11.15 pausa
11.15 13.15 la Fisiologia sottile: kosha, chakra, nadi, marmani

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 trattamento dei Marmani dell’intero corpo
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 trattamento dei Marmani dell’intero corpo

Domenica

Mattina (teoria):
ore 9.00/11.00 i 107 punti Marmani
11.00/ 11.15 pausa
11.15/ 13.15 i 107 punti Marmani

Pomeriggio (pratica):
ore 14.30/16.30 trattamento dei Marmani dell’intero corpo
ore16.30/ 16.45 pausa
ore 16.45/ 18.45 trattamento dei Marmani dell’intero corpo

Il Maestro Amadio Bianchi è fondatore della World Yoga and Ayurveda Community, presidente del Movimento Mondiale per lo Yoga e l’Ayurveda, della European Yoga Federation, della scuola Internazionale di Yoga e Ayurveda C.Y. Surya, vicepresidente dell’Internation Yoga Conferedation di New Delhi, membro fondatore dell’European Ayurveda Association. A gennaio 2014, in occasione di una importante Conferenza Internazionale, tenutasi a Dubai, alla presenza di eminenti personalità internazionali, gli è stato conferito il titolo di Ambasciatore dello Yoga e dell’Ayurveda.
Ha tenuto corsi in Italia, India e moltissimi altri paesi dell’Europa, Asia e Sud America.
I suoi numerosi libri dedicati allo yoga e alle discipline ayurvediche , tutti pubblicati per SpazioAttivo Edizioni, sono diffusi ed utilizzati in moltissime scuole ed associazioni in Italia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: